25.8 C
Rome
giovedì 13 Giugno 2024

LEGGE 181/1989 RILANCIO AREE INDUSTRIALI

L’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, agisce su mandato del Governo per accrescere la competitività del Paese, tra le proprie attività si occupa di attuare quanto disciplinato dalla L. 181/89 e nell’ambito del rilancio delle aree di crisi settoriali, supporta programmi di sviluppo volti alla creazione di nuova occupazione.

Legge 181/1989  rilancio aree industriali

L’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, agisce su mandato del Governo per accrescere la competitività del Paese, tra le proprie attività si occupa di attuare quanto disciplinato dalla L. 181/89 e nell’ambito del rilancio delle aree di crisi settoriali, supporta programmi di sviluppo volti alla creazione di nuova occupazione.

Possono accedere alle agevolazioni le società di capitali (piccole, medie e grandi imprese) economicamente e finanziariamente sane, nelle quali l’Agenzia assuma una partecipazione di minoranza nel capitale sociale.

 

Sono agevolabili gli investimenti relativi a progetti industriali che prevedano la realizzazione di:

nuove unità produttive

  • ampliamenti,
  • ammodernamenti,
  • delocalizzazioni,
  • ristrutturazioni o riattivazioni di unità produttive esistenti che, in ogni caso, producano occupazione aggiuntiva a quella preesistente.

 

Le agevolazioni finanziarie a sostegno degli investimenti comprendono, in relazione alla localizzazione e alla dimensione dell’impresa:

contributo a fondo perduto fino al 40% degli investimenti ammissibili
mutuo agevolato, di durata massima decennale, fino al 30% degli investimenti ammissibili.

Le agevolazioni finanziarie a sostegno degli investimenti comprendono, in relazione alla localizzazione e alla dimensione dell’impresa, l’ipoteca di primo grado o fidejussione bancaria a garanzia del rimborso del finanziamento.

L’accesso alle agevolazioni prevede un incontro preliminare (contatto) con l’imprenditore/gli imprenditori presso gli uffici dell’Agenzia, a seguito del quale viene fornita la modulistica di domanda.

Il processo di valutazione e attuazione della legge 181/1989 è certificato ISO 9001 per garantire trasparenza e certezza sia per il committente (Ministero dello Sviluppo Economico) sia per le imprese beneficiarie.

 

 

RICHIEDI UNA CONSULENZA AI NOSTRI PROFESSIONISTI

Abbiamo tutte le risorse necessarie per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.
Non esitare, contatta i nostri professionisti oggi stesso per vedere come possiamo aiutarti.
Oppure scrivici all'email info@commercialista.it

Dott. Alessio Ferretti

Tributarista Qualificato Lapet ai sensi della Legge 4/2013, referente di Networkfiscale.com, Commercialista.it, Commercialista.com, amministratore e consigliere in varie società. Dottore Commercialista ODCEC di Roma nr di iscrizione AA12304

Profilo completo e Articoli Dott. Alessio Ferretti

Iscriviti alla Newsletter

Privacy

Focus Approfondimenti

Altri Articoli