6.9 C
Rome
sabato 13 Aprile 2024

Conferimento ramo di azienda

Trattamento fiscale e giuridico del conferimento di ramo d’azienda, riflessi iva ed IRES, valutazione della convivenza e piani di fattibilità, esperienza in operazioni straordinarie di M&A (Merger and Acquisition), due diligence, spending review ed analisi mirate.

Conferimento dell’unica azienda dell’imprenditore individuale

Dott. Alessio Ferretti - Data di Pubblicazione: 23/10/2013 - 109079 visualizzazioni.

L’operazione straordinaria di conferimento dell’unica azienda dell’imprenditore individuale (ditta individuale, lavoratore autonomo con la nuova normativa 2012),  comporta, salvo casi eccezionali, la perdita dello status di imprenditore. L’imprenditore conferente preesistente.

Conferimento dell’unica azienda dell’imprenditore individuale

L’operazione straordinaria  di conferimento dell’unica azienda dell’imprenditore individuale (Ditta individuale, lavoratore autonomo con la nuova normativa 2012),  comporta, salvo casi eccezionali, la perdita dello status di imprenditore.

I ‘imprenditore conferente ottiene in concambio partecipazioni della newco o conferitaria preesistente.

Dal punto di vista fiscale, ogni eventuale plusvalenza è rinviata ad atti di trasferimento delle partecipazioni[1], in  altri termini, il Tuir prevede che la successiva cessione delle partecipazioni ricevute a seguito del conferimento, assumendo come costo della partecipazione l’ultimo valore fiscale dell’azienda conferita, è discipliata secondo il regime delle partecipazioni qualificate, godendo pertanto, della esenzione del 60% della plusvalenza realizzata senza vincolo temporale di possesso.

Come indicato dalla Circolare Ministeriale 52E del 10 dicembre 2004, il conferimento dell’unica azienda dell’imprenditore individuale non  rileva l’imputazione in capito alla persona fisica del reddito di impresa,  perché rientra nei PEX, ossia nella disciplina del capital gain delle partecipazioni qualifica, indipendentemente dalla percentuale di quote relative o assolute possedute nella conferitaria.

[1] Ex articolo 176 comma 2 bis del DPR 917/86, il quale dispone che:-“In caso di conferimento dell’unica azienda dell’imprenditore individuale, la successiva cessione delle partecipazioni ricevute a seguito del conferimento, è disciplinata dagli articoli 67, comma 1, lettera c) e 68, assumendo come costo delle stesse l’ultimo valore fiscale dell’azienda conferita”.

Conferimento di un Ramo di Azienda aspetti fiscali dell’avviamento

aspetti fiscali dell’avviamento

Conferimento di un Ramo di Azienda aspetti fiscali dell’avviamento
Esaminiamo gli aspetti fiscali in seno ad una operazione di conferimento di ramo di azienda di una pluralità di soggetti conferenti in una conferitaria, del bene immateriale  avviamento, il quale può avere “origine/emergere” o tramite perizia essere già presente nell’attivo dello stato ...

Conferimento dell'unica azienda dell'imprenditore individuale: com'è tassata la successiva cessione della partecipazione ricevuta?

Guida giuridico – fiscale al conferimento di azienda e ramo di azienda 2017

  • Numero di Visualizzazioni: 31842
  • Commenti: 0
Conferimento dell'unica azienda dell'imprenditore individuale: com'è tassata la successiva cessione della partecipazione ricevuta?
Nel caso in cui un imprenditore individuale, dopo aver conferito ad una SpA o ad una Srl l'unica azienda di cui era titolare, decidesse di vendere le azioni, o quote ricevute come corrispettivo, come sarebbero tassate le relative plusvalenze?   Quesito Nel caso in cui un imprenditore individuale, ...

Cessione e conferimento d'azienda 2017 a confronto: con quale delle due si può ottenere un maggiore risparmio d'imposta? Tabella di riepilogo degli adempimenti tributari

Guida giuridico - fiscale alle operazioni straordinarie di cessione e conferimento di azienda 2017

  • Numero di Visualizzazioni: 73174
  • Commenti: 0
Cessione e conferimento d'azienda 2017 a confronto: con quale delle due si può ottenere un maggiore risparmio d'imposta? Tabella di riepilogo degli adempimenti tributari
Con questa guida pratica analizziamo in sintesi, mettendole a confronto,  le differenze sostanziali che contraddistinguono le operazioni straordinarie di cessione, da un lato,  e conferimento di azienda, dall’altro,  sia dal punto di vista contrattuale – commerciale che sotto il profilo ...

Tassazione nel conferimento di azienda: istruzioni pratiche e clausole da inserire nel contratto per cautelarsi da avvisi di accertamento dell'agenzia delle Entrate.

Guida giuridico – fiscale al conferimento di azienda e ramo di azienda 2017

  • Numero di Visualizzazioni: 73339
  • Commenti: 0
Tassazione nel conferimento di azienda: istruzioni pratiche e clausole da inserire nel contratto per cautelarsi da avvisi di accertamento dell'agenzia delle Entrate.
Mediante un conferimento d'azienda si ottiene in sostanza lo stesso effetto della cessione, cioè il “passaggio” di un determinato complesso organizzato di beni e risorse umane da un soggetto ad un altro , conseguendo a differenza della seconda, un notevole risparmio d'imposta. Ecco una breve ...

Focus Approfondimenti