6.9 C
Rome
sabato 13 Aprile 2024

Regione Veneto

Regione Veneto contributi regione Veneto, finanziamenti regione Veneto bando “a sportello” di partecipazione per l’ottenimento di agevolazioni agli investimenti di nuove pmi femminili. Programma operativo regionale 2007-2013. Parte fesr. Asse 1. Linea di intervento 1. 3 “politiche di sostegno alla promozione e allo sviluppo dell’imprenditorialità” azione 1. 3. 1. “aiuti agli investimenti delle nuove pmi a prevalente partecipazione femminile”.

Imprenditoria Femminile:Regione Veneto rifinanziati i bandi per le imprese a prevalente partecipazione femminile

Dott. Alessio Ferretti - Data di Pubblicazione: 22/01/2013 - 84753 visualizzazioni.

Bando “a sportello” di partecipazione per l’ottenimento di agevolazioni agli investimenti di nuove PMI femminili. Programma Operativo Regionale 2007-2013. Parte FESR. Asse 1. Linea di intervento 1. 3 “Politiche di sostegno alla promozione e allo sviluppo dell’imprenditorialità” Azione 1. 3. 1. “Aiuti agli investimenti delle nuove PMI a prevalente partecipazione femminile”. “Politiche di sostegno alla promozione e allo sviluppo dell’imprenditorialità” Azione 1. 3. 1. “Aiuti agli investimenti delle nuove PMI a prevalente partecipazione femminile”. Programma Operativo Regionale 2007-2013.
Testo o Estratto Bando di Gara
TITOLO COMPLETO
Bando “a sportello” di partecipazione per l’ottenimento di agevolazioni agli investimenti di nuove PMI femminili. Programma Operativo Regionale 2007-2013. Parte FESR. Asse 1. Linea di intervento 1. 3 “Politiche di sostegno alla promozione e allo sviluppo dell’imprenditorialità” Azione 1. 3. 1. “Aiuti agli investimenti delle nuove PMI a prevalente partecipazione femminile”. DESTINATARI

Nuove PMI femminili. NORMATIVA DI RIFERIMENTO
POR 2007-2013, parte FESR, Asse 1, Linea di intervento 1. 3 “Politiche di sostegno alla promozione e allo sviluppo dell’imprenditorialità”, Azione 1. 3. 1 “Aiuti agli investimenti delle nuove PMI a prevalente partecipazione femminile” – Legge Regionale 20 gennaio 2000, n. 1. FINALITA’
L’obiettivo del bando “a sportello” consiste nel promuovere e consolidare il lavoro femminile e consentire una sua qualificata presenza sul mercato attraverso la concessione di contributi in conto capitale per la realizzazione di investimenti da parte delle Piccole e Medie Imprese (PMI) a prevalente partecipazione femminile, soprattutto nell’attuale situazione di crisi economica che necessita di iniziative, anche a livello regionale, in grado di stimolare la nascita di nuova imprenditorialità in particolare fra i soggetti e i settori economici maggiormente colpiti. ULTERIORI INFORMAZIONI
Si potranno inviare le domande dalle ore 10. 00 del 4 febbraio 2013. Riepilogo

Struttura di riferimento:

Data Scadenza:

Direzione industria e artigianato

30/04/2014

Pubblicazione nel Bollettino Ufficiale Regione Veneto (BURV):

Tel. Ente Appaltante:

n. 01 del 04/01/2013

041/279. 5817/5809/5825/5822/5847/5810

Fax Ente Appaltante:

E-mail Ente Appaltante:

041/2795808

industria. Artigianato@regione. Veneto. It

 

Focus Approfondimenti