-2.3 C
Rome
venerdì 27 Gennaio 2023

Festa in bidda

Paolo Laconi con questo quadro ci immerge ancora una volta nelle tradizioni sarde. Viene rappresentato il grande falò che si accende nelle piazze la notte della festa di Sant’Antonio Abate.

Sant’ Antonio è il beato del fuoco e protettore del bestiame; ed è per questo che ancora oggi, si accendono falò che ricordano questo santo e che hanno funzioni purificatorie. Il fuoco viene utilizzato per cancellare tutto il male dell’anno finito e come buono auspicio per l’anno nuovo.

 

festa-in-bidda.jpg

 

Tecnica: acrilico su tela

Dimensioni: 15,5 x 38,6 dipinto – 29,3 x 52,4 con ingombro di cornice

Profondità: 0,4 mm dipinto – 1,6 cm con ingombro di cornice

Ubicazione: Piazza Michelangelo 18, Cagliari, Sardegna

Paolo Laconi con questo quadro ci immerge ancora una volta nelle tradizioni sarde. Viene rappresentato il grande falò che si accende nelle piazze la notte della festa di Sant’Antonio Abate.

Sant’ Antonio è il beato del fuoco e protettore del bestiame; ed è per questo che ancora oggi, si accendono falò che ricordano questo santo e che hanno funzioni purificatorie. Il fuoco viene utilizzato per cancellare tutto il male dell’anno finito e come buono auspicio per l’anno nuovo.

festa-in-bidda2.jpg

Questa è la presentazione del falò di Sant’Antonio Abate, una festa che si svolge in inverno, precisamente a febbraio. In Sardegna si usa fare questi grandi falò, anzi enormi, in mezzo alla piazza, e la gente tutta attorno che balla, mangia e beve.

Iscriviti alla Newsletter

Altri Articoli