25.5 C
Rome
giovedì 27 Giugno 2024

L’IVA aumenterà o no?

E’ confermato lo stop all’aumento IVA fino al 2018? Che fine farà la clausola di salvaguardia? Vediamo insieme perché le imprese potranno tirare un grosso sospiro di sollievo!  

Introdotta con la manovra di luglio del 2011 (Dl 98), la clausola di salvaguardia è la norma che prevede l’aumento automatico dell’IVA nel caso in cui lo Stato si trovi nell’impossibilità di reperire le risorse pianificate e non si giunga alla produzione degli effetti positivi stimati sulla finanza pubblica. Trattasi di uno strumento congegnato per “salvaguardare” i vincoli UE di Bilancio, dalle spese previste nella “Manovra”.

Come dichiarato dal Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan in audizione sul DEF (Documento di Economia e Finanza), nessun aumento dell’IVA (al 25% e al 13%) opererà fino al 2018: lo prevede la Legge di Stabilità 2017, blindata e approvata con voto di fiducia all’Aula del Senato, senza modifiche rispetto al testo uscito dalla Camera, che fa tirare un sospiro di sollievo per l’eventuale scatto sull’imposta sul valore aggiunto che quindi risulta “congelato”.

Sterilizzazione IVA: no agli aumenti delle aliquote attuali

Questo significa che, grazie alla “sterilizzazione IVA”, continueranno ad operare le aliquote vigenti e non troveranno applicazione per ora le seguenti variazioni fiscali:

aumento dell’l’attuale IVA dal 10% al 13%;
l’VA al 22% incrementata al 25%.

N. B.  Lo stop allo scatto IVA in aumento sarà compensato da provvedimenti normativi che assicurino in toto o parzialmente gli stessi effetti su saldi di finanza pubblica, attraverso il conseguimento di maggiori entrate e/o risparmi mediante interventi di razionalizzazione e di revisione della spesa pubblica.

Clausola di salvaguardia e legge di Bilancio 2018

Si prevede che gli aumenti dell’IVA in misura ridotta rispetto a quella originariamente prevista (si parla di un dimezzamento), dovrebbero operare per i periodi d’imposta 2018 e 2019; tuttavia si prospetta che la prossima Legge di Bilancio 2018, conterrà una misura alternativa all’aumento IVA per escludere definitivamente l’incremento delle aliquote IVA cancellando la clausola di salvaguardia nel settore.  

La riduzione del carico fiscale è quindi un toccasana per tutte le imprese e un valido supporto per incentivare la competitività e consolidare la nostra economia!

Per richiedere :

consulenza fiscale specializzata in materia di IVA;
un rimborso IVA;
un Chek Up fiscale;
un parere legale/tributario;

chiamateci subito al NUMERO VERDE 800. 19. 27. 52!

I nostri esperti vi assisteranno passo passo con la massima serenità ed efficienza!  

RICHIEDI UNA CONSULENZA AI NOSTRI PROFESSIONISTI

Abbiamo tutte le risorse necessarie per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.
Non esitare, contatta i nostri professionisti oggi stesso per vedere come possiamo aiutarti.
Oppure scrivici all'email info@commercialista.it

Iscriviti alla Newsletter

Privacy

Focus Approfondimenti

Altri Articoli

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sul mondo delle normative e legge per il fisco e tributi!

No grazie!