18.2 C
Rome
venerdì 17 Maggio 2024

Bonus fiscali pesca 2017 : le “istruzioni” per gli imprenditori ittici, i dipendenti e i soci di cooperative

Le novità introdotte dalla legge di bilancio 2017 in materia di lavoro nel settore ittico sono in sintesi i seguenti : istituzione del fondo solidarietà settore della pesca “FOSPE”(art. 1, commi da 244 a 248); indennità giornaliera per arresto obbligatorio pesca marittima (art. 1 comma 346); riduzione dello sgravio contributivo di cui alla legge n. 30 del 27 febbraio 1998. Analizziamole più da vicino con una breve guida pratica.

Le novità introdotte dalla legge di bilancio 2017 in materia di lavoro nel settore ittico sono in sintesi le seguenti :

istituzione del fondo solidarietà settore della pesca “FOSPE”(art. 1, commi da 244 a 248);

indennità giornaliera per arresto obbligatorio pesca marittima (art. 1 comma 346);

riduzione dello sgravio contributivo di cui alla legge n. 30 del 27 febbraio 1998.

Analizziamoli in breve singolarmente

Fondo FOSPE

Trattasi di un fondo specifico , con dotazione iniziale di un milione di euro per il 2017 il quale sarà alimentato gradualmente con contribuzione ordinaria a carico dei datori di lavoro e dei lavoratori, finalizzato a garantire un sostegno ai lavoratori della pesca in caso di sospensione della attività per cause non imputabili al datore di lavoro.

L’obiettivo nel dettaglio. è quello di garantire i lavoratori della pesca con prestazioni e relative coperture previdenziali figurative in caso di :

arresto temporaneo obbligatorio deciso dalle autorità;

sospensione dell’attività per condizioni meteorologiche avverse;

ogni altra causa non imputabile al datore di lavoro.

L’aliquota di contribuzione al Fondo non potrà essere superiore al 2 % della retribuzione (due terzi di quella prevista all’art. 20 legge 8. 8. 1072 , pari al 3% ) e sarà a carico di datori di lavoro e lavoratori, per due terzi e un terzo, rispettivamente.

NB Le specifiche modalità attuative saranno definite da un decreto del Ministero delle attività agricole forestali di concerto con il Ministero dell’Economia entro 60 giorni dalla data degli accordi che saranno siglati dalle parti sociali e comunque entro il 31. 3. 2017.

Attenzione Il Ministero effettuerà un monitoraggio del tasso di adesione dei lavoratori, entro il 31 ottobre 2017

Indennità arresto obbligatorio

E’ stata riconosciuta una specifica indennità omnicomprensiva giornaliera, pari a euro 30, volta al sostegno al reddito in favore dei lavoratori dipendenti delle imprese di pesca compresi i soci di cooperative in concomitanza con il periodo di arresto temporaneo obbligatorio per fermo biologico implicante la sospensione della attività ( art. 1, commi 346 e 347 ); per l’anno 2017 il limite di spesa è stato previsto per 11 milioni di euro;

Sgravi contributivi INPS

La misura dei contributi INPS nel settore pesca sono stati fissati nella misura del 1,6 per cento per il personale dipendente imbarcato, portando lo sgravio complessivo previsto, a decorrere dal 2017, nel limite del 48,7% (art. 1, comma 431).

Per aprire con successo la vostra attività, essere assistiti con serenità e professionalità passo per passo e ottenere tutti i bonus fiscali 2017,

non esitate a contattarci al numero verde 800. 19. 27. 52.

RICHIEDI UNA CONSULENZA AI NOSTRI PROFESSIONISTI

Abbiamo tutte le risorse necessarie per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.
Non esitare, contatta i nostri professionisti oggi stesso per vedere come possiamo aiutarti.
Oppure scrivici all'email info@commercialista.it

Iscriviti alla Newsletter

Privacy

Focus Approfondimenti

Altri Articoli