20.6 C
Rome
giovedì 13 Giugno 2024

Imminente scadenza 30 giugno 2017 per affrancare quote e terreni. Tutte le FAQ sulla rivalutazione per chiarire i vostri dubbi

Affrettatevi a ridurre o addirittura azzerare entro il 30 giugno 2017 i plusvalori di quote e terreni attraverso una vantaggiosissima liquidazione detassata! Ecco tutte le risposte alla vostre domande sugli imperdibili bonus fiscali!

Imminente per persone fisiche, società semplici ed enti non commerciali, il termine di scadenza per affrancare il valore di “carico” ai fini delle imposte dirette, di partecipazioni (non quotate) e terreni (edificabili e non) posseduti alla data del 1° gennaio 2017, al di fuori del reddito d’impresa potendo così ridurre o annullare le plusvalenze tassabili ai sensi dell’articolo 67 del TUIR (DPR 917/86) ogni qualvolta si intenda procedere ad una cessione a titolo oneroso.

Non fatevi sfuggire questa grossissima opportunità prevista dall’articolo 1, comma 554, della legge 232/2016 per creare in modo intelligente valore economico grazie ad una liquidazione detassata di impatto superiore a polizze assicurative e fondi pensionistici!  

Si ricorda che per avere tra le mani questo vantaggiosissimo risparmio lecito d’imposta, il contribuente entro venerdì 30 giugno 2017 dovrà:

1) far redigere una perizia giurata di stima dei beni che si intendono rivalutare;

2) versare in sede dichiarativa l’imposta sostitutiva secca all’8% sull’intero valore risultante dalla perizia oppure optare per il pagamento in tre comode rate annuali di pari importo con le seguenti scadenze:

30 giugno 2017 (1° rata);
30 giugno 2018 (2° rata);
30 giugno 2019 (3° rata).

Consigliato: tramite l’acconto incassato con preliminare di cessione antecedente al rogito, il cedente può versare l’imposta sostitutiva in un’unica soluzione e chiudere la partita con il Fisco evitando gli interessi annui al 3%.

FAQ PER SAPERNE DI PIU’…

PARTECIPAZIONI

Desiderate misurare la convenienza fiscale della rivalutazione di quote societarie? Ecco per voi il caso pratico di una Srl a socio unico;
per attivare l’affrancamento leggete subito la nostra guida per aderire alla rivalutazione di quote sociali;
non vi è chiaro ancora il meccanismo della rivalutazione fiscale? Ecco pronta per l’uso la la guida dedicata a come funziona l’affrancamento delle plusvalenze da cessione di quote ed i requisiti per ottenerla.

TERRENI

Avete intenzione di rivalutare i diritti edificatori? Leggete ora la divulgazione dedicata a come si ottiene la detassazione delle plusvalenze da cessione di terreni e cubatura 2017;
scoprite se la vendita del fondo da persona fisica – non imprenditore dopo la cessione di cubatura edificabile genera plusvalenze tassabili leggendo il nostro caso pratico per massimizzare il risparmio lecito d’imposta nella vendita di un terreno;
come eseguire correttamente la cessione di cubatura?  Per non commettere errori leggete ora la nostra guida dedicata all’operazione contrattuale della cessione di cubatura secondo le indicazioni della Cassazione.

 

Per redigere perizia ed affrancare le quote sociali e terreni o richiedere assistenza legale in fase contrattuale, conseguendo gli imperdibili bonus fiscali,

contattateci subito al NUMERO VERDE 800. 19. 27. 52!

I nostri esperti vi aspettano per assistervi con la massima serenità, professionalità e cortesia!

Tempi di lavorazione con la documentazione disponibile: 5 giorni feriali. Tariffa: sostenibile e proporzionata alle dimensioni ed esigenze del cliente.

Per ottenere un preventivo su misura, cliccate qui!

oppure

chiedeteci subito un parere cliccando qui!  

RICHIEDI UNA CONSULENZA AI NOSTRI PROFESSIONISTI

Abbiamo tutte le risorse necessarie per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.
Non esitare, contatta i nostri professionisti oggi stesso per vedere come possiamo aiutarti.
Oppure scrivici all'email info@commercialista.it

Iscriviti alla Newsletter

Privacy

Focus Approfondimenti

Altri Articoli