30.7 C
Rome
mercoledì 12 Giugno 2024

Iscrizione al CONI per associazioni e Società Sportive Dilettantistiche

L’iscrizione al CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) rappresenta un passo fondamentale per le Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD) e le Società Sportive Dilettantistiche a responsabilità limitata (SSD) che desiderano ottenere il riconoscimento ai fini sportivi e godere dei numerosi vantaggi che ne derivano.

Perché iscriversi al CONI:

L’iscrizione al CONI conferisce alle ASD e SSD la personalità giuridica sportiva, consentendo loro di:

  • Partecipare a competizioni sportive organizzate da Federazioni Sportive Nazionali (FSN), Discipline Sportive Associate (DSA) ed Enti di Promozione Sportiva (EPS)
  • Richiedere finanziamenti pubblici e contributi da parte del CONI e degli enti ad esso collegati
  • Usufruire di agevolazioni fiscali e previdenziali
  • Accedere a servizi formativi e di assistenza da parte del CONI
  • Avere diritto al tesseramento CONI per i propri soci
  • Apporre il logo CONI sui propri atti e sulle proprie divise

 

Come iscriversi al CONI:

La procedura di iscrizione al CONI si articola in diverse fasi:

  1. affiliazione a una Federazione Sportiva Nazionale (FSN), Disciplina Sportiva Associata (DSA) o Ente di Promozione Sportiva (EPS): L’ASD o SSD deve innanzitutto affiliarsi a una FSN, DSA o EPS competente per la disciplina sportiva praticata. L’affiliazione comporta il pagamento di una quota annuale e la presentazione di una serie di documenti richiesti dalla FSN, DSA o EPS.
  2. iscrizione al Registro Nazionale delle Società Sportive Dilettantistiche: Una volta ottenuta l’affiliazione, l’ASD o SSD può procedere all’iscrizione al Registro Nazionale delle Società Sportive Dilettantistiche, istituito presso il CONI. L’iscrizione al Registro avviene telematicamente tramite il portale web del CONI, previa registrazione e pagamento di una tassa di iscrizione.
  3. richiesta del riconoscimento ai fini sportivi: A seguito dell’iscrizione al Registro, l’ASD o SSD può richiedere il riconoscimento ai fini sportivi al CONI. Il riconoscimento viene concesso se l’associazione o società risulta in regola con tutti i requisiti previsti dalla normativa vigente.

 

Documentazione per l’iscrizione al CONI:

La documentazione da presentare per l’iscrizione al CONI varia a seconda dei casi, ma in generale comprende:

  • Statuto dell’associazione o società
  • Atto costitutivo dell’associazione o società
  • Verbale dell’assemblea dei soci che delibera l’iscrizione al CONI
  • Dichiarazione ISEE in corso di validità
  • Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva)
  • Certificato di Conto Corrente
  • Regolamento interno dell’associazione o società
  • Polizza assicurativa per la copertura dei rischi di responsabilità civile

 

Vantaggi dell’iscrizione al CONI:

L’iscrizione al CONI offre numerosi vantaggi alle ASD e SSD, tra cui:

  • Maggiore credibilità e affidabilità nei confronti degli sponsor, delle istituzioni e del pubblico
  • Possibilità di partecipare a eventi sportivi di alto livello
  • Accesso a risorse e servizi esclusivi per le società sportive affiliate
  • Possibilità di organizzare eventi sportivi con il patrocinio del CONI
  • Formazione e aggiornamento per dirigenti, tecnici e atleti

RICHIEDI UNA CONSULENZA AI NOSTRI PROFESSIONISTI

Abbiamo tutte le risorse necessarie per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.
Non esitare, contatta i nostri professionisti oggi stesso per vedere come possiamo aiutarti.
Oppure scrivici all'email info@commercialista.it

Valeria Ceccarelli

Mi occupo di realizzazioni grafiche digitali e cartacee. 

Sono la responsabile della comunicazione e della sponsorizzazione di Commercialista.it e di altre aziende in diversi ambiti. 

Ho collaborato come editor per diversi volumi aziendali e biografici. 

Attualmente sono laureanda in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l'Unicusano di Roma.

Profilo completo e Articoli Valeria Ceccarelli

Iscriviti alla Newsletter

Privacy

Focus Approfondimenti

Altri Articoli