30.7 C
Rome
mercoledì 12 Giugno 2024

Addizionale IRPEF per le associazioni e le società sportive

L’addizionale IRPEF è un’imposta locale che si applica al reddito delle persone fisiche. Il suo ammontare è stabilito da ogni singolo Comune e Regione, in base a specifiche deliberazioni. Per le associazioni e le società sportive, l’addizionale IRPEF rappresenta un’importante voce di spesa da tenere in considerazione.

Come viene calcolata l’addizionale IRPEF per le sportive?

L’addizionale IRPEF per le sportive viene calcolata in base al reddito imponibile dell’associazione o società, che comprende:

  • Le quote associative versate dai soci
  • I ricavi derivanti dalle attività commerciali (ad esempio, sponsorizzazioni, organizzazione di eventi, etc.)
  • Altri proventi (ad esempio, interessi bancari, rendite da immobili, etc.)

L’aliquota dell’addizionale IRPEF applicata al reddito imponibile varia da Comune a Comune e da Regione a Regione. In generale, l’aliquota comunale si aggira tra lo 0,50% e lo 0,70%, mentre l’aliquota regionale può arrivare fino all’1,23%.

Esempio di calcolo

Un’associazione sportiva ha un reddito imponibile di 10.000 euro. Il Comune in cui ha sede l’associazione applica un’aliquota addizionale IRPEF del 0,60%, mentre la Regione applica un’aliquota dell’1,00%. L’addizionale IRPEF da versare sarà pari a:

  • Addizionale comunale: 10.000 euro x 0,60% = 60 euro
  • Addizionale regionale: 10.000 euro x 1,00% = 100 euro
  • Addizionale IRPEF totale: 60 euro + 100 euro = 160 euro

 

Casi di esenzione

Alcune associazioni e società sportive possono beneficiare di esenzioni dall’addizionale IRPEF. In generale, l’esenzione è prevista per:

  • Le ONLUS
  • Le associazioni sportive dilettantistiche (ASD) che non svolgono attività commerciali
  • Le società sportive dilettantistiche a responsabilità limitata (SSD) che non svolgono attività commerciali

 

Come versare l’addizionale IRPEF

L’addizionale IRPEF deve essere versata tramite F24 all’Agenzia delle Entrate. Il termine di scadenza per il pagamento coincide con quello del saldo delle imposte sul reddito.

Consigli:

  • È importante che le associazioni e le società sportive si informino correttamente sulle aliquote addizionali IRPEF applicate nel proprio Comune e Regione.
  • È consigliabile conservare la documentazione relativa ai pagamenti dell’addizionale IRPEF.
  • In caso di dubbi o incertezze, è possibile rivolgersi a un professionista (commercialista, consulente fiscale) per avere una consulenza personalizzata.

RICHIEDI UNA CONSULENZA AI NOSTRI PROFESSIONISTI

Abbiamo tutte le risorse necessarie per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.
Non esitare, contatta i nostri professionisti oggi stesso per vedere come possiamo aiutarti.
Oppure scrivici all'email info@commercialista.it

Valeria Ceccarelli

Mi occupo di realizzazioni grafiche digitali e cartacee. 

Sono la responsabile della comunicazione e della sponsorizzazione di Commercialista.it e di altre aziende in diversi ambiti. 

Ho collaborato come editor per diversi volumi aziendali e biografici. 

Attualmente sono laureanda in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l'Unicusano di Roma.

Profilo completo e Articoli Valeria Ceccarelli

Iscriviti alla Newsletter

Privacy

Focus Approfondimenti

Altri Articoli