20.5 C
Rome
venerdì 17 Maggio 2024

Rubrica Legale dell’Avv. Lifang Dong: Registrazione in Mala Fede di un Brevetto per Design

Sig Lu: Buongiorno Avv. Dong! Sono un cittadino cinese e sono titolare di una società attiva nel settore dell’energia rinnovabile, con sede a Roma.

Tre anni fa ho conferito mandato ad una società italiana produttrice di turbine eoliche, i cui disegni sono stati progettati dalla nostra società al fine di inserirle nei nostri impianti eolici da installare nel 2013.

Tuttavia, un mese fà abbiamo scoperto che questa società italiana mandataria, prima di ultimare la produzione delle turbine da noi commissionate tempo fa, ha depositato a nostra insaputa presso l’Ufficio Italiano Marchi e Brevetti (UIBM) la domanda per la registrazione del brevetto delle turbine da noi progettate senza il nostro espresso consenso agendo in mala fede. Siccome, mi fidavo di questa società italiana le ho spedito incautamente i miei disegni senza provvedere prima alla registrazione del brevetto per design. Ho qualche possibilità di tutelare i miei diritti?

Rubrica Legale dell’Avv. Lifang Dong: Registrazione in Mala Fede di un Brevetto per Design

 

Avv. Dong: Sig. Lu, buongiorno! Il suo problema è molto diffuso in quanto spesso capita che il titolare ometta di registrare oppure ritardi di registrare una domanda di brevetto per design o modelli d’utilità o invenzioni, non sapendo che questa circostanza può comportare problemi rilevanti per chi, come lei, svolge un’attività commerciale.

Quanto al Suo quesito, la legge italiana prevede la tutela dei diritti del titolare del brevetto anche nell’ipotesi in cui un terzo registri in mala fede un brevetto per design, cioè senza averne l’autorizzazione.

Pertanto, potrà adire l’autorità giudiziaria competente per accertare la mala fede del terzo, chiedere la nullità del brevetto in questione e il risarcimento dei danni patiti, allegando prove a sostegno della sua azione civile.

Ad esempio, potrà allegare il contratto stipulato tra la Sua società e la società italiana, la raccomandata, fax o email tramite cui ha spedito i disegni di progettazione delle turbine eoliche, brochure, foto, fatture ed investimenti fatti.

Sig. Lu: Per che cosa s’intende la dichiarazione di nullità del brevetto?

Avv. Dong: Nel caso in cui Lei riuscisse a ottenere dal giudice civile un provvedimento favorevole che accerti la mala fede del terzo, dichiari la nullità del brevetto in oggetto e, pertanto, condanni il terzo a risarcirLe i danni patiti, s’intende che la registrazione di brevetto per design presentata dal terzo in mala fede sarà invalida. Tuttavia, si tratta di un giudizio complesso che richiede l’assistenza di un avvocato specializzato in materia di proprietà intellettuale.

Nota: il contenuto di questo articolo non costituisce un parere del nostro studio legale ma ha funzione informativa. Se Lei ha altri dubbi, ci può contattare per ulteriori informazioni ed assistenza legale.

RICHIEDI UNA CONSULENZA AI NOSTRI PROFESSIONISTI

Abbiamo tutte le risorse necessarie per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.
Non esitare, contatta i nostri professionisti oggi stesso per vedere come possiamo aiutarti.
Oppure scrivici all'email info@commercialista.it

Dott. Alessio Ferretti

Tributarista Qualificato Lapet ai sensi della Legge 4/2013, referente di Networkfiscale.com, Commercialista.it, Commercialista.com, amministratore e consigliere in varie società. Dottore Commercialista ODCEC di Roma nr di iscrizione AA12304

Profilo completo e Articoli Dott. Alessio Ferretti

Iscriviti alla Newsletter

Privacy

Focus Approfondimenti

Altri Articoli