20.7 C
Rome
giovedì 16 Maggio 2024

Dichiarazione dei redditi 2024: scadenze e termini di versamento, tutto quello che c’è da sapere

La scadenza per la presentazione della dichiarazione dei redditi 2024 è il 30 novembre 2024. Tuttavia, è importante conoscere anche le scadenze per il versamento delle imposte.

Saldo 2023 e prima rata di acconto 2024:

  • 30 giugno 2024: Entro questa data è possibile versare in un’unica soluzione il saldo delle imposte relative al 2023 e la prima rata di acconto per il 2024.
  • 30 luglio 2024: È possibile versare le somme dovute con la maggiorazione dello 0,40%.

 

Seconda rata di acconto 2024:

  • 30 novembre 2024: Entro questa data è necessario versare la seconda rata di acconto per il 2024.

 

Rateazione:

Le imposte possono essere versate anche in rate mensili, con interessi. La rateazione è possibile fino a un massimo di 8 rate, con scadenza il 16 di ogni mese.

Pagamenti online:

I versamenti possono essere effettuati online tramite il sito dell’Agenzia delle Entrate o tramite PagoPA.

Dichiarazione precompilata:

La dichiarazione precompilata è disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate. È importante controllarla attentamente e integrarla se necessario.

RICHIEDI UNA CONSULENZA AI NOSTRI PROFESSIONISTI

Abbiamo tutte le risorse necessarie per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.
Non esitare, contatta i nostri professionisti oggi stesso per vedere come possiamo aiutarti.
Oppure scrivici all'email info@commercialista.it

Valeria Ceccarelli

Mi occupo di realizzazioni grafiche digitali e cartacee. 

Sono la responsabile della comunicazione e della sponsorizzazione di Commercialista.it e di altre aziende in diversi ambiti. 

Ho collaborato come editor per diversi volumi aziendali e biografici. 

Attualmente sono laureanda in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l'Unicusano di Roma.

Profilo completo e Articoli Valeria Ceccarelli

Iscriviti alla Newsletter

Privacy

Focus Approfondimenti

Altri Articoli