20.7 C
Rome
giovedì 16 Maggio 2024

Carburante e combustibile: detraibilità IVA e deducibilità del costo

Le spese per l’acquisto di carburante e combustibile per i veicoli utilizzati nell’esercizio dell’attività lavorativa possono essere detratte dall’IVA e dedotte dal reddito imponibile, a determinate condizioni. In questo articolo, approfondiremo le regole relative alla detraibilità dell’IVA e alla deducibilità del costo del carburante e del combustibile per le imprese, i professionisti e i lavoratori autonomi.

Detraibilità IVA

L’IVA relativa all’acquisto di carburante e combustibile è detraibile per le seguenti categorie di soggetti:

  • Imprese: la detrazione è ammessa per i veicoli utilizzati nell’esercizio dell’attività d’impresa, a condizione che i veicoli siano di proprietà dell’impresa stessa o di terzi che li noleggiano o li concedono in leasing all’impresa.
  • Professionisti: la detrazione è ammessa per i veicoli utilizzati nell’esercizio dell’attività professionale, a condizione che i veicoli siano di proprietà del professionista stesso o di terzi che li noleggiano o li concedono in leasing al professionista.
  • Lavoratori autonomi: la detrazione è ammessa per i veicoli utilizzati nell’esercizio dell’attività autonoma, a condizione che i veicoli siano di proprietà del lavoratore autonomo stesso o di terzi che li noleggiano o li concedono in leasing al lavoratore autonomo.

 

Condizioni per la detraibilità

Per poter detrarre l’IVA relativa all’acquisto di carburante e combustibile, è necessario che siano rispettate le seguenti condizioni:

  • Documentazione: le spese devono essere documentate con regolare fattura o scontrino fiscale, recante i dati del soggetto che effettua la spesa, del fornitore, dell’importo e dell’IVA.
  • Mezzi di pagamento tracciabili: a partire dal 1° luglio 2018, le spese per l’acquisto di carburante e lubrificanti per autotrazione sono detraibili solo se effettuate mediante strumenti di pagamento tracciabili (carte di credito, debito o prepagate, bonifici bancari o postali).
  • Utilizzo nell’attività lavorativa: i veicoli per i quali si detrae l’IVA devono essere utilizzati esclusivamente nell’esercizio dell’attività lavorativa.

 

Limite di detraibilità

Per le imprese, la detrazione dell’IVA relativa all’acquisto di carburante e combustibile è soggetta a un limite del 40%, se i veicoli sono utilizzati promiscuamente (cioè sia per uso lavorativo che privato). Se i veicoli sono utilizzati esclusivamente per uso lavorativo, la detrazione è integrale.

Deducibilità del costo

Oltre alla detraibilità dell’IVA, il costo del carburante e del combustibile è deducibile dal reddito imponibile per le imprese, i professionisti e i lavoratori autonomi. La deducibilità è ammessa per il 100% del costo sostenuto.

Abolizione della scheda carburante

Con il Decreto Fiscale 2018 (DL 129/2019) è stata abolita la scheda carburante. In sua sostituzione, è stato introdotto l’obbligo di utilizzare strumenti di pagamento tracciabili per l’acquisto di carburante e lubrificanti per autotrazione.

Consigli

Per evitare errori e sanzioni, è consigliabile seguire alcuni consigli:

  • Conservare con cura tutta la documentazione relativa alle spese per carburante e combustibile (fatture, scontrini fiscali, estratti conto bancari, ecc.).
  • Verificare che la documentazione sia completa e regolare.
  • Annotare sulla fattura o sullo scontrino fiscale la data e il motivo dell’utilizzo del carburante o del combustibile.
  • Conservare un registro delle percorrenze dei veicoli.
  • In caso di dubbi, rivolgersi a un professionista contabile.

 

Conclusioni

La detraibilità dell’IVA e la deducibilità del costo del carburante e del combustibile sono temi complessi che richiedono una conoscenza approfondita della normativa vigente. È importante seguire le regole e conservare la documentazione necessaria per evitare errori e sanzioni. In caso di dubbi, è consigliabile rivolgersi a un professionista contabile.

RICHIEDI UNA CONSULENZA AI NOSTRI PROFESSIONISTI

Abbiamo tutte le risorse necessarie per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.
Non esitare, contatta i nostri professionisti oggi stesso per vedere come possiamo aiutarti.
Oppure scrivici all'email info@commercialista.it

Valeria Ceccarelli

Mi occupo di realizzazioni grafiche digitali e cartacee. 

Sono la responsabile della comunicazione e della sponsorizzazione di Commercialista.it e di altre aziende in diversi ambiti. 

Ho collaborato come editor per diversi volumi aziendali e biografici. 

Attualmente sono laureanda in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l'Unicusano di Roma.

Profilo completo e Articoli Valeria Ceccarelli

Iscriviti alla Newsletter

Privacy

Focus Approfondimenti

Altri Articoli