3.9 C
Rome
giovedì 26 Gennaio 2023

Frosinone: La Camera di Commercio offre un contributo a fondo perduto per l’effettuazione di Test sierologici ai dipendenti per sostenere le imprese nell’emergenza sanitaria da COVID-19

Descrizione completa del bando: la Camera di Commercio di Frosinone, attraverso la sua Azienda Speciale Aspiin, avvia l’intervento straordinario RESTART IMPRESA – TEST rivolto alle Micro, Piccole e Medie Imprese della Provincia di Frosinone, finalizzato a sostenere la loro capacità di risposta all’emergenza sanitaria in tempi rapidi, a garantire la salute dei titolari e del proprio personale per arginare il contagio mediante l’erogazione di contributi a fondo perduto per l’effettuazione dei test sierologici.

Descrizione completa del bando: la Camera di Commercio di Frosinone, attraverso la sua Azienda Speciale Aspiin, avvia l’intervento straordinario RESTART IMPRESA – TEST rivolto alle Micro, Piccole e Medie Imprese della Provincia di Frosinone, finalizzato a sostenere la loro capacità di risposta all’emergenza sanitaria in tempi rapidi, a garantire la salute dei titolari e del proprio personale per arginare il contagio mediante l’erogazione di contributi a fondo perduto per l’effettuazione dei test sierologici.

Soggetti beneficiari: possono beneficiare delle agevolazioni Micro, Piccole e Medie Imprese, nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Frosinone operanti in tutti i settori ad eccezione delle imprese che operano nell’ambito dei servizi ospedalieri.

Tipologia di interventi ammissibili: le spese ammissibili dovranno rientrare nell’ambito di intervento – Test sierologici basati sull’identificazione degli anticorpi diretti verso il virus SARS-Co V-2 con metodica ELISA e/o CLIA con la ricerca delle IgG e IgM anti SARS-Co V-2.

Entità e forma dell’agevolazione: le risorse stanziate a disposizione delle imprese attraverso il bando sono pari ad € 500. 000,00.

L’iniziativa prevede l’erogazione di un contributo a fondo perduto a copertura parziale delle spese sostenute e ritenute ammissibili per i test sierologici effettuati o da effettuare ai propri dipendenti (fino a un massimo di 50 dipendenti per azienda, ogni test eseguito dal 51° dipendente in poi sarà completamente a carico dell’azienda) ed al titolare.

Scadenza: la domanda può essere presentata non oltre il 30 giugno 2020.

 

Per informazioni e assistenza contattaci alla mail RISPARMIOLECITO@NETWORKFISCALE. COM

Iscriviti alla Newsletter

Altri Articoli