Società benefit e certificazione B Corp
Menu
  1. Il Network
  2. Fisco e Tributi
    1. abitazione principale
    2. ace (aiuti crescita economica)
    3. adempimenti fiscali
    4. affitti & locazioni
    5. alberghi - hotel - affittacamere - b&b
    6. appalti privati e pubblici
    7. apporti infruttiferi
    8. assegnazione azioni proprie
    9. assegnazioni al socio in natura
    10. assegnazione di beni immobili
    11. autovetture ed automezzi
    12. beni in uso ai soci
    13. cedolare secca
    14. cessione quote srl
    15. cloud
    16. compenso amministratore
    17. comunicazione beni ai soci
    18. conferimento
    19. contabilita' in outsourcing
    20. costi deducibili
    21. credito di imposta
    22. cubatura
    23. detrazioni ed incentivi
    24. dichiarazione
    25. dividendi
    26. domini internet o nomi a dominio
    27. dossier
    28. due diligence
    29. employee benefits
    30. errori in fattura
    31. escort
    32. fatture
    33. finanziamento all'amministratore
    34. fiscalità internazionale
    35. fonti di energia rinnovabili
    36. giochi d'azzardo
    37. guide e vademecum fiscali
    38. impairment test
    39. imposta di registro
    40. imposte saldi ed acconti
    41. imu
    42. indennità di trasferta
    43. interpelli agenzia entrate
    44. inventario
    45. irap
    46. iva imposta valore aggiunto
    47. ivie
    48. leasing
    49. legge di stabilita 2015
    50. manutenzioni
    51. marchio
    52. mediazione tributaria
    53. nuove attivita' ed agevolazioni
    54. obbligazioni nelle srl
    55. operazioni straordinarie
    56. parcella
    57. patent box
    58. perdite fiscali riportabilita'
    59. perdita sistematica
    60. permuta di immobili
    61. piano di risanamento aziendale
    62. prestiti a soci ed amministratori
    63. prima casa
    64. rateizzazioni
    65. ravvedimento operoso
    66. regime dei minimi
    67. rimanenze
    68. rimborso spese
    69. risarcimenti o indennita'
    70. risparmio energetico
    71. ristrutturazioni edilizie
    72. ristoranti e trattorie
    73. ritenute a titolo di acconto
    74. rivalutazione terreni edificabili
    75. rivalutazione immobili
    76. rivalutazione quote e partecipazioni
    77. royalty
    78. scadenze da monitorare
    79. servitù non aedificandi
    80. sigarette elettroniche
    81. societa' estere
    82. societa' tra professionisti
    83. spesometro
    84. srl a capitale ridotto
    85. srl ordinaria
    86. super ammortamento
    87. tassa di vidimazione annuale libri
    88. terreni
    89. yacht & catamarani
  3. Arte & Fisco
  4. Fisco e Contenzioso
  5. Fisco Sport e Non Profit
  6. Fisco ed Agricoltura
  7. Fisco Editoria TV
  8. Tax Credit
  9. Lavoro
  10. E-Commerce
  11. Dogana
  12. Cibo proteico & fisco




Società benefit e certificazione B Corp

Società benefit e certificazione B Corp

Come ottenere la certificazione B Corp e che cos’è

Società benefit e certificazione B Corp

Società benefit e società certificate B-Corp: la differenza.

B-Corp e Società Benefit perseguono entrambe un duplice obiettivo: il profitto e l’impegno ambientale e sociale. Ogni anno devono elaborare una relazione che quantifica e qualifica il loro impegno. Consigliamo la lettura del nostro articolo sulla Relazione benefit.

Le B-Corp sono società benefit che hanno ottenuto apposita certificazione che attesta il possesso dei più elevati standard di trasparenza, responsabilità sociale e sostenibilità ambientale (performance economiche, politiche ambientali, legami con il territorio e la comunità, rispetto dei diritti dei lavoratori e relazioni con i clienti).

Il possesso di tali standard viene verificato e certificato da un ente esterno: il B LAB.

Una Società Benefit non può usare il marchio B-Corp, se non ha affrontato e superato l’iter ufficiale di certificazione.

L’iter di certificazione B Corp.

Per ottenere la certificazione B-Corp, l’ente B LAB sottopone le società interessate a due passaggi:

- la compilazione online di un questionario gratuito di autovalutazione, il Benet Impact Assessment (BIA) diretto a misurare l’impegno dell’azienda rispetto a cinque ambiti – governance, comunità, dipendenti, ambiente e clienti. Un punteggio di almeno 80 punti su 200, ottenuto nel questionario, significa che l’azienda genera più valore per la società di quanto ne consuma;

- la presentazione della domanda di certificazione B Corp, riservata a chi supera la soglia di punteggio di autovalutazione. B Lab procederà alla verifica della veridicità delle risposte date in fase di compilazione del BIA e assegnerà un punteggio definitivo, rilasciando la relativa certificazione, di durata triennale.

Quali requisiti concreti indaga la certificazione B-Corp?

La certificazione attesta il possesso dei seguenti requisiti:

governance (responsabilità e trasparenza, verso l’interno e l’esterno). SuL fronte della governance si misura la trasparenza aziendale nella condivisione di informazioni con gli stakeholder e il loro coinvolgimento in alcuni processi decisionali;

- workers (tutto ciò che riguarda i dipendenti: salari, formazione, benefit, qualità dell’ambiente lavorativo, proprietà ecc.) Nella sezione relativa ai lavoratori si esamina il modo in cui l’azienda gestisce le sue risorse umane, con riferimento in particolare stipendi, attività di formazione, benefit e strumenti di welfare aziendale;

- community (azioni di supporto per la comunità, atteggiamenti socialmente utili, politiche di fornitura e logistica, creazione di posti di lavoro, ecc.) A livello di rapporti con la comunità locale si indaga la capacità di creare posti di lavoro, sia all’interno dell’azienda e attraverso la filiera dei fornitori;

- environment (attenzione all’ambiente attraverso l’efficienza energetica, la riduzione dei rifiuti e dell’impatto ambientale, ecc.) Per quanto riguarda l’impatto ambientale si indagano l’efficienza dei consumi, il ciclo di vita dei prodotti utilizzati, le emissioni e i rifiuti generati, i trasporti;

- customers (impatto positivo dei prodotti o servizi offerti sui clienti).

 

I vantaggi della certificazione B Corp.

La certificazione è un traguardo ambizioso, che premia soltanto realtà di assoluta eccellenza nel proprio ambito. 

Ecco alcuni vantaggi:

1. accesso a una gamma di servizi e supporto da parte di B Lab. Le B Corp certificate possono usare il brand e il logo ‘Certified B Corp’ sui loro prodotti e in tutte le loro comunicazioni;

2. differenziarsi sul mercato rispetto ai propri concorrenti, collocandosi in una posizione di eccellenza nel proprio settore;

3. attirare come dipendenti persone talentuose e motivate;

4. risultare più appetibili di fronte a potenziali investitori.

I costi della certificazione B Corp.

L’acquisizione della certificazione e l’utilizzo del marchio “Certified B Corp” sono associati al pagamento di una tariffa annuale, proporzionale al fatturato aziendale, il cui importo minimo è di 500 euro. Questa cifra non comprende il costo di eventuali attività di consulenza per accompagnare l’azienda verso la conformità ai requisiti richiesti dalla certificazione.

In Italia la società certificata B Corp deve diventare Società Benefit entro due anni dall’ottenimento della certificazione.

Come ottenere la certificazione B Corp.

Qualsiasi azienda può diventare Società certificata B-Corp, ad esclusione delle organizzazioni No Profit.
Il BIA (B Impact Assesment) è lo strumento di analisi a cui devono sottoporsi le società che vogliono ottenere la certificazione B Corp.

Un ente esterno indipendente si occupa di misurare gli impatti ambientali e sociali.
Il B Impact Assesment valuta l’impresa nella sua globalità, tenendo conto dell’impatto generato su governance, lavoratori, comunità, ambiente e clienti.

Possiamo aiutarvi nel percorso?

Una consulenza professionale mirata consente il monitoraggio e mantenimento dei requisiti di legge, necessari per applicare le leggi idonee e pertinenti alla crescita e pianificazione del proprio business. Compila il form di contatto!

Stampa

Alessandra GuandaliniAlessandra Guandalini

Altri articoli di Alessandra Guandalini

Contatta autore

Contatta autore

x



Recapiti e Contatti






Newsletter

Commercialista.it

il fisco facile per tutti

Le nostre Due Diligence

 
   
   
   
 
 
   
   
 
 

SEGUICI SUI SOCIAL

NEWSLETTER SIGNUP Subscribe

CONTATTI

Commercialista.it S.r.l. a socio unico

info@networkfiscale.com  

NUMERO VERDE  800.19.27.56

Capitale Sociale i.v. 10.000

Sede Legale Via Boezio 4c, Roma

Sede operativa per il Lazio,  Via Rocca di Papa n. 26, Albano Laziale  (Roma)

Sede operativa per la Sardegna, Via XX Settembre n. 7  e  9, Quartu Sant'Elena (Cagliari)   

C.F. & P.IVA 12059071006
Iscritta al Registro Imprese di Roma al n. 12059071006
Periodico telematico Reg. Tribunale di Velletri n. 11/2018

Periodico iscritto alla USPI


Direttore responsabile: Dott. Alessio Ferretti

www.networkfiscale.com     www.commercialista.it 

www.pareretributario.com    www.parerefiscale.com 

www.parerepenale.it         www.parereproveritate.com       

www.parerecivile.com        www.parerepenale.com

www.duediligence.it          www.parerelavoro.com

Termini Di UtilizzoPrivacyCopyright 2022 by Network Fiscale S.r.l. a socio unico p.i & c.f. 12059071006
Back To Top