Il decreto aiuti ter 2022. Guida ai bonus e agli aiuti per la tua impresa
Menu
  1. Il Network
  2. Fisco e Tributi
    1. abitazione principale
    2. ace (aiuti crescita economica)
    3. adempimenti fiscali
    4. affitti & locazioni
    5. alberghi - hotel - affittacamere - b&b
    6. appalti privati e pubblici
    7. apporti infruttiferi
    8. assegnazione azioni proprie
    9. assegnazioni al socio in natura
    10. assegnazione di beni immobili
    11. autovetture ed automezzi
    12. beni in uso ai soci
    13. cedolare secca
    14. cessione quote srl
    15. cloud
    16. compenso amministratore
    17. comunicazione beni ai soci
    18. conferimento
    19. contabilita' in outsourcing
    20. costi deducibili
    21. credito di imposta
    22. cubatura
    23. detrazioni ed incentivi
    24. dichiarazione
    25. dividendi
    26. domini internet o nomi a dominio
    27. dossier
    28. due diligence
    29. employee benefits
    30. errori in fattura
    31. escort
    32. fatture
    33. finanziamento all'amministratore
    34. fiscalità internazionale
    35. fonti di energia rinnovabili
    36. giochi d'azzardo
    37. guide e vademecum fiscali
    38. impairment test
    39. imposta di registro
    40. imposte saldi ed acconti
    41. imu
    42. indennità di trasferta
    43. interpelli agenzia entrate
    44. inventario
    45. irap
    46. iva imposta valore aggiunto
    47. ivie
    48. leasing
    49. legge di stabilita 2015
    50. manutenzioni
    51. marchio
    52. mediazione tributaria
    53. nuove attivita' ed agevolazioni
    54. obbligazioni nelle srl
    55. operazioni straordinarie
    56. parcella
    57. patent box
    58. perdite fiscali riportabilita'
    59. perdita sistematica
    60. permuta di immobili
    61. piano di risanamento aziendale
    62. prestiti a soci ed amministratori
    63. prima casa
    64. rateizzazioni
    65. ravvedimento operoso
    66. regime dei minimi
    67. rimanenze
    68. rimborso spese
    69. risarcimenti o indennita'
    70. risparmio energetico
    71. ristrutturazioni edilizie
    72. ristoranti e trattorie
    73. ritenute a titolo di acconto
    74. rivalutazione terreni edificabili
    75. rivalutazione immobili
    76. rivalutazione quote e partecipazioni
    77. royalty
    78. scadenze da monitorare
    79. servitù non aedificandi
    80. sigarette elettroniche
    81. societa' estere
    82. societa' tra professionisti
    83. spesometro
    84. srl a capitale ridotto
    85. srl ordinaria
    86. super ammortamento
    87. tassa di vidimazione annuale libri
    88. terreni
    89. yacht & catamarani
  3. Arte & Fisco
  4. Fisco e Contenzioso
  5. Fisco Sport e Non Profit
  6. Fisco ed Agricoltura
  7. Fisco Editoria TV
  8. Tax Credit
  9. Lavoro
  10. E-Commerce
  11. Dogana
  12. Cibo proteico e fisco




Il decreto aiuti ter 2022. Guida ai bonus e agli aiuti per la tua impresa

Il decreto aiuti ter 2022. Guida ai bonus e agli aiuti per la tua impresa

Le nuove misure contro il caro energia

Il decreto aiuti ter 2022. Guida ai bonus e agli aiuti per la tua impresa

Decreto aiuti ter 2022: cosa prevede

Le misure ideate dal Governo a salvaguardia delle aziende sono contenute nel decreto aiuti ter.  

Il provvedimento reca, infatti “Ulteriori misure urgenti in materia di politica energetica nazionale, produttività delle imprese, politiche sociali e per la realizzazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)”. Il Consiglio dei ministri, n. 95, lo ha approvato il 16 settembre.

Sarà però il nuovo Parlamento (dopo le lezioni del 25 settembre) a convertire in legge il nuovo decreto e a renderlo “definitivo”. Ad oggi, il provvedimento, è ancora in fase di bozza.

Il decreto potenzierà le norme che riguardano i bonus e offre interessanti aiuti alle imprese, alle famiglie e non solo. In particolare, i bonus energetici. Non a caso, il decreto è anche noto come decreto-legge energia.

Noi monitoreremo gli sviluppi, dandoti conto di tutti gli aggiornamenti utili alla tua impresa.

Ti avviseremo anche quando il provvedimento sarà definitivo, cioè pubblicato in Gazzetta Ufficiale, una volta superato l’iter completo di approvazione.

Il credito di imposta per l’acquisto di energia elettrica e di gas naturale.

I bonus energetici per le PMI, sotto forma di credito di imposta, già concessi nei mesi scorsi, sono estesi ai mesi di ottobre e novembre 2022.

Nel quarto trimestre 2022 il credito d’imposta viene esteso alle piccole imprese. Il meccanismo del credito d’imposta da ottobre varrà quindi per tutte le aziende.

Ecco le nuove aliquote:

a)  per l’energia elettrica acquistata ed effettivamente usata nei mesi di ottobre e novembre 2022:

- credito di imposta del 40% per le imprese energivore, che hanno avuto un aggravio delle spese energetiche di almeno il 30%;

- credito di imposta del 30% per le imprese non energivore con contatori di energia elettrica di potenza disponibile pari o superiore a 4,5 kW;

b) per l’acquisto di gas ad ottobre e novembre 2022 per usi energetici diversi dagli usi termoelettrici:

-  credito di imposta del 40% per le imprese gasivore (a forte consumo) se il prezzo del gas ha avuto incremento del 30%;

-  lo stesso contributo del 40% spetta anche alle imprese diverse da quelle a forte consumo di gas naturale.

Il contributo per i costi energetici del Terzo Settore.

Per gli enti del Terzo Settore è riconosciuto un contributo:

a)  un contributo per gli Enti del Terzo settore (ETS) del settore sociosanitario, operanti a sostegno delle persone con disabilità. Il contributo è a copertura dei costi energetici sostenuti nel 3° e 4° trimestre 2022. Solo ad entrata in vigore del decreto aiuti ter, il Governo provvederà ad indicare il tipo di domanda, i termini e i criteri per richiedere tali contributi;

b)  ulteriori contributi per gli ETS iscritti al RUNTS e in fase di trasmigrazione, a copertura dei costi di energia elettrica e di gas sostenuti nel 1°, 2°, 3°, 4° trimestre 2022.

I termini di presentazione delle domande per l’accesso a tali contributi saranno definiti successivamente all’entrata in vigore del provvedimento.

I contributi energia anche per cinema e teatri.  

Per le sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e istituti e luoghi della cultura, la bozza di decreto ha stanziato un fondo di 40 milioni di euro per l’anno 2022.

Le modalità di accesso ai contributi saranno definite dal Ministro della cultura, entro 30 giorni dalla data di entrata in vigore del decreto aiuti ter.

La riduzione di accisa e Iva sui carburanti.  

Taglio sulle accise per contenere l’incremento dei prezzi dei prodotti energetici esteso sino al 31 ottobre 2022.

Le aliquote di accisa sono rideterminate nelle seguenti misure:

1) benzina: 478,40 euro per mille litri;

2) oli da gas o gasolio usato come carburante: 367,40 euro per mille litri;

3) gas di petrolio liquefatti (GPL) usati come carburanti: 182,61 euro per mille chilogrammi;

4) gas naturale usato per autotrazione: zero euro per metro cubo;

b) l'aliquota IVA applicata al gas naturale usato per autotrazione viene fissata al 5%.

Le garanzie statale per i finanziamenti per il pagamento delle bollette.

Le garanzie pubbliche, prestate per i finanziamenti bancari erogati per pagare le fatture per i consumi energetici, sono estese sino a dicembre 2022.

Per i finanziamenti erogati alle imprese:

-  le garanzie prestate da SACE SPA sono concesse a titolo gratuito;

-  l’ammontare del finanziamento garantito può essere elevato a condizione che l’impresa sia classificabile a forte consumo di energia; abbia subito perdite di esercizio in misura non inferiore al 50% del costo del gas naturale e dell’elettricità acquistati tra il 1° febbraio 2022 e il 31 dicembre 2022. 

L’importo del finanziamento garantito non supera il 50% del costo ammissibile e l’80% delle perdite di esercizio subite dall’impresa nel periodo compreso tra il 1° febbraio 2022 e il 31 dicembre 2022.

Per i finanziamenti individuali, le garanzie di cui al fondo costituito presso il Mediocredito Centrale Spa (art. 2, comma 100, lett. a L. 662/1996), sono concesse a titolo gratuito e l’ammontare del finanziamento garantito può essere aumentato alle medesime condizioni già chiarite sopra.   

Per te, in allegato, la bozza del decreto aiuti ter approvata dal Consiglio dei Ministri. 

La prossima settimana ti aggiorneremo sul pacchetto aiuti alle imprese agricole e i contributi a fondo perduto per le piscine e impianti sportivi.

 

Se hai bisogno di aiuto, contattaci per una consulenza!

Documenti da scaricare

Stampa

Alessandra GuandaliniAlessandra Guandalini

Altri articoli di Alessandra Guandalini

Contatta autore

Contatta autore

x



Recapiti e Contatti






Newsletter

Commercialista.it

il fisco facile per tutti

Le nostre Due Diligence

 
   
   
   
 
 
   
   
 
 

SEGUICI SUI SOCIAL

NEWSLETTER SIGNUP Subscribe

CONTATTI

Commercialista.it S.r.l. a socio unico

info@networkfiscale.com  

NUMERO VERDE  800.19.27.56

Capitale Sociale i.v. 10.000

Sede Legale Via Boezio 4c, Roma

Sede operativa per il Lazio,  Via Rocca di Papa n. 26, Albano Laziale  (Roma)

Sede operativa per la Sardegna, Via XX Settembre n. 7  e  9, Quartu Sant'Elena (Cagliari)   

C.F. & P.IVA 12059071006
Iscritta al Registro Imprese di Roma al n. 12059071006
Periodico telematico Reg. Tribunale di Velletri n. 11/2018

Periodico iscritto alla USPI


Direttore responsabile: Dott. Alessio Ferretti

www.networkfiscale.com     www.commercialista.it 

www.pareretributario.com    www.parerefiscale.com 

www.parerepenale.it         www.parereproveritate.com       

www.parerecivile.com        www.parerepenale.com

www.duediligence.it          www.parerelavoro.com

Termini Di UtilizzoPrivacyCopyright 2022 by Network Fiscale S.r.l. a socio unico p.i & c.f. 12059071006
Back To Top